Vai a sottomenu e altri contenuti

TASI - Tassa Servizi Indivisibili

Cos'è la TASI?

E' il tributo dovuto per concorrere alla copertura dei servizi indivisibili erogati dal Comune (illuminazione pubblica, viabilità, verde pubblico, ecc).

E' soggetto alla TASI chiunque sia titolare di:

- un diritto reale su un immobile: proprietà, usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi o superficie;

- dal concessionario di aree demaniali;

- dal locatario per gli immobili concessi in locazione finanziaria.

La TASI non si applica al possesso dell'abitazione principale e delle relative pertinenze, ad eccezione di quelle classificate nelle categorie A/1, A/8 e A/9.

Per abitazione principale s'intende l'immobile iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare nella quale il possessore e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente.

Per pertinenza dell'abitazione principale s'intendono esclusivamente gli immobili classificati nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7 nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna delle categorie indicate, anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo.

E' considerata abitazione principale l'unità immobiliare posseduta a titolo di proprietà o di usufrutto da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari, a condizione che la stessa non risulti locata.

Dal 2015 è stata modificata la normativa su l'unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani residenti all'estero (AIRE). Si considera abitazione principale esclusivamente quella posseduta dai cittadini già pensionati nei relativi Paesi di residenza a condizione che non risulti locata o concessa in comodato d'uso (art. 13, co. 2, D.L. 201/2011, così come modificato .dall'art.9-bis, D.L. 47 del 28/03/2014, conv.L n.80 del 23/05/2014 con decorrenza dal 28/05/2014) .

La TASI non si applica inoltre:

- alle unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari

- alla casa coniugale assegnata al coniuge a seguito di provvedimento di separazione legale, annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio

- all'unico immobile posseduto e non concesso in locazione dal personale in servizio permanente appartenente alle forze armate, alle forze di polizia, vigili del fuoco ecc.

- ai fabbricati rurali strumentali all'attività agricola

- ai terreni agricoli.

Requisiti

La base imponibile è così determinata: AREE FABBRICABILI: Valore venale in commercio al 1° gennaio dell'anno di imposizione. FABBRICATI: il valore dell’immobile ottenuto prendendo la rendita catastale rivalutata del 5% e moltiplicata per i diversi coefficienti che variano a seconda della categoria dell’immobile così come dettagliatamente descritto nella tabella allegata.

Costi

Per consultare le aliquote per l'anno di riferimento vedi tabella allegata.

Normativa

Comunali

- Regolamento IUC approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 9 del 09.02.2018 e ss.mm.ii

- Delibera del Consiglio Comunale n. 47 del 22.11.2018 che approva le aliquote per il 2019

Statali

- Legge 28 dicembre 2015 n. 208 (Legge di stabilità 2016)

- Legge 27 dicembre 2013 n. 147 (Legge di stabilità 2014) modificata dal D.L. n. 16 del 06.03.2014 convertito con modificazioni dalla legge n. 68 del 02.05.2014

- Articolo 14 D.L. n. 201 del 06.12.2011 (Salva Italia) convertito dalla legge 224 del 22.12.2011

- Art. 9-bis del D.L. 28.03.2014 n. 47 convertito con modificazioni dalla legge 80 del 23.05.2014

Documenti da presentare

La dichiarazione e le relative istruzioni da utilizzare per la TASI sono le stesse di quelle utilizzate per l'IMU.

Si rimanda, pertanto, alla sezione IMU.

Termini per la presentazione

Entro il 30 giugno dell'anno successivo al quale si sono verificate le variazioni.

Incaricato

Alfredo Mameli

Tempi complessivi

Il versamento dovrà essere effettuato entro le seguenti date: -17 giugno l’acconto pari al 50% - 17 dicembre il saldo

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
BASE IMPONIBILE IMU TASI Formato pdf 12 kb
aliquote TASI 2019 Formato pdf 212 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto