Vai a sottomenu e altri contenuti

Referendum 12/06/2022. Opzione per il voto in Italia da parte degli elettori residenti all'estero

Per l'esercizio del diritto di voto per i Referendum abrogativi ex art. 75 della Costituzione indetti per il 12 giugno 2022, gli elettori residenti all'estero (AIRE) votano per corrispondenza.

Possono, tuttavia, optare per l'esercizio di voto in Italia, presentando apposita dichiarazione al Consolato competente per territorio, entro il giorno 17 aprile 2022, tramite il modulo scaricabile in calce a questa pagina, o reperibile sui siti delle Rappresentanze diplomatiche italiane.

Per l'esercizio del diritto di voto in occasione dell'elezione diretta del sindaco e del consiglio comunale, fissata per la stessa data del 12/06/2022, non è prevista alcuna forma di voto all'estero; pertanto, l'elettore dovrà far rientro in Italia e votare nella sezione elettorale di iscrizione elettorale.

Sarà cura dell'Ufficio elettorale comunicare all'elettore residente all'estero, mediante l'invio di una cartolina-invito: i giorni della consultazione, il tipo di elezione, nonché le modalità per il rimborso delle spese di viaggio, qualora previste.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
modulo opzione Formato odt 34 kb
modulo opzione Formato pdf 781 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto